Mi sono laureato e ora?

In strada - percorsi di sviluppo personali

Cominciare da se stessi, ecco l’unica cosa che conta, In questo preciso istante non mi devo occupare di altro che non sia questo inizio. (Martin Buber)
PARTIRE DALLA PERSONA E’ UN CRITERIO CHE PORTA RISULTATI A DIR POCO ENTUSIASMANTI (Diana Pardini)

24 anni e obiettivi. Che cosa dovrei fare?

Conoscenza di sé

Bisogna conoscere il proprio valore, la propria unicità e dignità. La situazione interiore da affrontare a viso aperto è il senso di inferiorità, che erode la stima di se stessi. (Anselm Grun)
ORIENTARSI E’ UN GIOCO La promozione di se stessi è un tema affascinante, caldo, che interessa tutti, tutti infatti viviamo in relazione, tutti ci presentiamo ogni giorno agli altri, avendo come primo referente noi stessi
La parte difficile è scegliere la strada che più ci avvicina, poi, a fare qualcosa di davvero grande.

Dall'Università al lavoro...

Tutoraggio ad personam

….diventa di fondamentale importanza approfittare di tutte le occasioni di orientamento e informazione professionale, imparare a valorizzare al massimo le proprie competenze ed esperienze, apprendere le tecniche migliori per affrontare i diversi step del processo di selezione. (Guida CESOP)
LAUREATI CHE CORRONO COI LUPI In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali, quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno. (Donne che corrono coi lupi – Clarissa Pinkola Estés)

Servizi di consulenza e orientamento

Cecilia Rinaldi: Corso di grafologia

L’analisi grafologica di scritti e disegni può aiutare ad indirizzare meglio la ricerca del lavoro: nonostante il grande sviluppo dei mezzi telematici, infatti, la scrittura rimane un magnifico mezzo di comunicazione e di espressione personale.
Impariamo a scrivere ri-proponendo il modello calligrafico che ci viene insegnato, ma crescendo modifichiamo la nostra grafia personalizzandola in base a quelli che sono i nostri stati d’animo, le emozioni, le attitudini e le peculiarità individuali. Scrivendo, inconsciamente ci raccontiamo rivelando aspetti profondi, risorse e debolezze che meritano la nostra attenzione e che ci permettono di diventare maggiormente consapevoli di ciò che siamo e di ciò che possiamo realizzare.
Il servizio propone l’osservazione di esempi di scritture per imparare a riconoscere ed interpretare alcuni segni grafologici, utili soprattutto per favorire un orientamento professionale in base alle caratteristiche particolari e alle attitudini della persona.

PAOLA BIENTINESI - Counseling centrato sulle emozioni

In alcune occasioni, ciò che provi ha il sopravvento su ciò che pensi. Non riesci ad avere successo in ciò che fai, perché, al momento meno opportuno, un'emozione, come uno strattone, ti fa reagire come non vorresti.
Ma cosa sta dicendo di te quell'emozione “scomoda”?
Le tecniche di counseling sono gli strumenti per scoprirlo insieme.
Rabbia, ansia, paura e tutto ciò che provi è il tuo linguaggio, il tuo modo unico e personale di affrontare una situazione. Liberarsi dall'emozione che ci disturba non è eliminarla, ma accoglierla per capire quale bisogno ti porta; quale richiesta ti invia.
Lavorare con le emozioni è indispensabile per conoscere una parte importante di sé, per trovare un alleato nella realizzazione dei nostri progetti personali e lavorativi, per scoprire quale è la tua personale risposta alla vita.

Marco Agujari - Il colloquio di selezione

Cosa accade in occasione del colloquio di selezione ?
Troppo spesso questa prova è vissuta senza la giusta consapevolezza di cosa sta accadendo qui ed ora . Lavorando insieme, cercheremo quindi la giusta modalità per sentirsi protagonisti di quel momento valorizzando la nostra identità personale e le nostre specifiche competenze .
L’incontro, perché così preferisco definirlo, si svilupperà sostanzialmente in due parti. Nella prima ci concentreremo a comprendere come riconoscere i nostri punti forti e le nostre debolezze per poi divenire capaci di traslare l’intera nostra Persona in un contesto che, con adeguata preparazione, non dovrà apparirci né ostile, né estraneo.
Il servizio non è rivolto unicamente a giovani o meno giovani che debbono affrontare un colloquio di selezione. Possono beneficiarne tutti coloro che hanno difficoltà di relazione o che comunque desiderano migliorare la comunicazione del proprio io, in particolare in contesti lavorativi.

Diana Pardini - Lo sviluppo personale

Perché parlare insieme di Sviluppo personale: occuparsi di se stessi , curare e nutrire la propria crescita è l’obbiettivo di una vita ben spesa sul piano umano e professionale. Se non conosco e apprezzo me stessa sarà molto difficile che comunichi e empatizzi con gli altri, comprenda cosa si muove nella mente e nel cuore del mio collega o del mio superiore. La scienza del sé è la Cenerentola tra discipline che si studiano abitualmente, ma in realtà è la Principessa delle pratiche esistenziali.
Come intendo affrontare questo tema: Insieme, mezzo telematico permettendo, starò il più possibile “in situazione” con esempi,casi, storie tratte dall’esperienza di tutti i giorni, utilizzerò i simboli perché segnano e restano nel pensiero, disegnerò perché un’immagine vale più di 1000 parole, ascolteremo un minuto di musica ogni tanto per dare intensità alle parole. Vi proporrò esercizi e giochi, avrò moltissima cura di ogni vostra comunicazione, domanda,nota, sicuramente fonte di arricchimento.
Cosa potrete portare a casa a termine di questo servizio ? un rafforzamento del sentimento di autostima, il desiderio di coltivare le competenze personali e la spinta a mettersi in gioco per esprimere il proprio potenziale.
Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies. Approfondisci
© Cesop Communication S.r.l. - jobmeeting.it - Eraclito2000 - Scuola Pisana di Orientamento e Tutoraggio